Nordamerica

Il continente nordamericano si trova a ovest del meridiano 0 e a nord dell'Equatore.
L’America Settentrionale comprende la parte del continente americano che va dai ghiacci polari a nord fino al Golfo del Messico a sud. A nord la costa forma molti golfi e baie; i più importanti sono la Baia di Hudson, la Baia di Baffin, il Golfo del San Lorenzo. Vi sono anche molte penisole, arcipelaghi e grandi isole. Le isole più grandi sono la Groenlandia (che appartiene alla Danimarca),Terranova e l’Isola di Baffin. A sud la costa è più uniforme; l’unica grande penisola è quella della Florida. A occidente, da nord a sud, si trova la grande catena delle Montagne Rocciose. Negli Stati Uniti, tra le Montagne Rocciose e la costa dell’Oceano Pacifico, vi sono altre catene montuose e grandi altipiani aridi e, a volte, desertici. In questi altipiani si trovano delle profonde gole chiamate canyon. A oriente si trova la catena degli Appalachi, più antica e quindi più bassa delle Montagne Rocciose. I fiumi principali sono il Mackenzie, in territorio canadese, che si getta nel Mar Glaciale Artico; il San Lorenzo, che collega i Grandi Laghi con l’Oceano Atlantico; il Mississippi-Missouri in territorio statunitense, che sfocia nel Golfo del Messico e il Rio Grande che segna il confine con il Messico. Lo Stato più ricco di laghi è il Canada: tra grandi e piccoli ne ha circa 250.000. Il complesso più importante è quello dei cinque Grandi Laghi, in comune con gli Stati Uniti: Superiore, Huron, Erie, Ontario e Michigan (l’unico interamente statunitense). Fra il lago Erie e il lago Ontario c’è un dislivello di un centinaio di metri che dà origine a uno dei più grandiosi salti d’acqua del mondo: le famose cascate del Niagara. Man mano che si scende da nord verso sud il clima passa da molto freddo a temperato. Le regioni centrali hanno un clima continentale freddo; negli aridi altipiani dell’Arizona e nelle pianure del Texas il clima è torrido; le coste della California hanno un clima simile a quello mediterraneo.
L’America Settentrionale comprende gli Stati Uniti d’America e il Canada. È una delle regioni meno popolate del mondo. Le zone più abitate sono quelle vicine alle coste, specialmente quelle dell’Oceano Atlantico; le zone meno abitate sono quelle dell’estremo nord. In Canada le città più popolose sono Toronto, Montreal e Vancouver. Negli Stati Uniti sono NewYork, Los Angeles e Chicago. Le lingue più parlate sono quelle portate dai colonizzatori europei. Negli Stati Uniti e nella parte più popolosa del Canada si parla l’inglese. Ma negli Stati Uniti ci sono anche 30 milioni di persone che parlano lo spagnolo e nel Quebec canadese ci sono 7-8 milioni di abitanti di lingua francese. In alcune zone si parlano ancora circa una dozzina di lingue degli abitanti originari del Nordamerica, parlate però da poche persone, forse un milione in tutto. La religione più praticata dagli abitanti di lingua inglese è il Protestantesimo; quella degli abitanti di lingua francese e spagnola è il Cattolicesimo. Sono molte anche le persone che praticano la religione ebraica. L’America Settentrionale è la regione più ricca del mondo: gli Stati Uniti sono la prima potenza economica mondiale. Le attività del settore primario, cioè dell’agricoltura, producono cereali, ortaggi, frutta, pesce, carne, latte, burro, zucchero, cotone, tabacco, legname. Il Canada e gli Stati Uniti sono i maggiori esportatori di cereali del mondo. Il sottosuolo è ricco di gas naturale, carbone, petrolio, ferro, rame e zinco, oro, argento, minerali rari e uranio. Le industrie si trovano soprattutto nella regione dei Grandi Laghi (Chicago, Montreal), nella grande regione intor-no a New York (da Boston a Washington) ,e intorno a Los Angeles, sulla costa del Pacifico.

Utah


Lo Utah è uno stato degli USA, situato nella regione occidentale delle Montagne Rocciose la cui capitale è Salt Lake City.